Percorso:
Embracing the world through the five senses
Space explorers
Attività principale

Ora ti trovi in: Home/Consultazione-lista percorsi/scheda percorso/attività

Descrizione:

Orientarsi in un percorso virtuale

Gianluca opererà con i laboratori virtuali della suite Gcompris e in particolare con il labirinto.

Il gioco dell'orientamento nel labirinto prevede due livelli di abilità: la mappa vista dall'alto nella quale muoversi ed il labirinto a tre dimensioni che prevede la possibilità di visualizzare la mappa premendo la barra spaziatrice ma che permette di muoversi (usando le frecce del tastierino) solo nei corridoi tridimensionali.

Immagine labirinto virtuale mappa del labirinto virtuale

L'immagine del labirinto virtuale e la "mappa"

Gianluca giocherà con un gruppo di compagni: si consulteranno sulle strategie di gioco, negozieranno i turni di attività.

Orientarsi in un percorso ad ostacoli, in palestra.

I ragazzi, a coppie riproducono la situazione virtuale di input output dando il comando appropriato al compagno per uscire dal labirinto, cioè dal percorso creato dall'insegnante.

Giocano tre coppie di alunni,uno con la funzione di impartire il comando appropriato a far sì che il compagno giunga al traguardo senza penalità che ne determinerebbero l'esclusione, l'altro ad eseguire correttamente quanto indicato dalla sua "guida".

Viene predisposto un percorso in palestra con zone in cui il giocatore non deve entrare pena l'eliminazione dal gioco della coppia di giocatori (chi dà il comando e chi lo esegue) e delle "case" da raggiungere una volta ultimato il percorso stesso.

I comandi, che simulano quelli che si possono impartire da tastiera nel percorso virtuale sono:

  • 1 o 2 passi a destra;
  • 1 o 2 passi a sinistra;
  • 1 o 2 passi indietro;
  • 1 o 2 passi avanti.

Vince la coppia di giocatori che arriva per prima al traguardo senza penalità.

(a cura di Bettina Ambrosini)